22° Torneo Internazionale di SAMBO "Grand Prix de Paris" - 01.06.2024 Parigi (FRA)

images/large/1B.jpeg

Lo scorso week end si è conclusa la 22^ edizione del Grand Prix de Paris, tradizionale Torneo Internazionale di SAMBO tra i più famosi d'Europa. 

Federkombat presente con una rappresentativa di 4 atleti, accompagnati dal dirigente di Settore Roberto Ferraris e dal coach Mauro Salis.

Nei kg.71 Massimiliano Sonego si classifica al settimo posto con una lodevole prestazione considerata la forte concorrenza di questa categoria, mentre il diciottenne Riccardo Galiberti all'esordio in campo internazionale ferma ai sedicesimi di finale. 

Nei kg.64, l'azzurro Canevaro Mattia non ha potuto combattere causa il peggioramento di un lieve infortunio occorso durante i recenti campionati europei, il genovese Salvatore Sammiceli nonostante l'impegno e la buona volontà si ferma agli ottavi di finale. 

Nei kg.58 l'azzurro Stefano Avella conquista una meritata medaglia di bronzo che sarebbe potuta essere anche di un metallo più prezioso, ottima prestazione frutto del costante ed intenso lavoro di preparazione. 

Presenti in gara più di 200 atleti da 9 nazioni.